martedì 7 agosto 2012

Una nemica nascosta...



Carissime mamme,
oggi provo a scrivere i momenti neri che io, mio marito e la mia famiglia abbiamo dovuto passare prima che Dio ci mandasse il nostro angioletto.
Mi pesa la frustrazione di non saper esprimere a parole la disperazione che ho avuto dentro per anni...

Ho sofferto di forti dolori durante il ciclo mestruale, ma i medici dicevano che fosse normale che la maggior parte delle donne soffrisse durante il ciclo e quindi mi hanno fatto usare per un periodo antidolorifici a go go, ma il risultato non contava niente, anzi stavo sempre peggio.
E' iniziato così un lungo percorso, dal 2004 al 2006, passato da uno specialista ad un altro, senza che  nessuno mi desse una risposta concreta, anzi, tutti mi dicevano la stessa cosa: "semplice dolore da ciclo sommato a stress", con consiglio di riposo e assunzione di antidolorifici.
Bene… dopo aver lasciato in media quasi 150 euro a visita per farmi sentire sempre le stesse cose andavo a casa ancora più triste e piena di dolore di prima.
Finalmente nel 2006 ho incontrato un Ginecologo molto stimato, che mi trasmetteva fiducia, così ha avuto inizio il calvario di analisi del sangue dalla A alla Z, ricerca di marcatori C125 nel sangue, ecografie, tac e risonanza magnetica: il mio corpo era rigirato da destra a sinistra.
Nel frattempo il dolore aumentava sempre di più e quindi aumentavano anche i mille ricoveri in ospedale, tra svenimenti, perdite di sangue a non finire e coliche renali; continuavano a darmi farmaci ma niente: il dolore persisteva.
Un giorno, dopo una seconda risonanza magnetica addominale, sono riusciti a scoprire l'animale che regnava dentro di me: si chiamava ENDOMETRIOSI pelvica al IV stadio.
Era una parola come tante, per me…
Io non avevo più forze, avevo smesso di mangiare e di bere, non riuscivo più a fare niente.
Dopo varie cisti presenti nel mio addome, utero, ovaie e tube, sono partita per un'intervento in laparoscopia esattamente il 31 ottobre del 2006.
Finito l'intervento, dopo essere dimessa dall'ospedale sono stata 1 mese a letto, terminato il quale ho iniziato una terapia per tenere bloccata la malattia; con la cura i dolori erano quasi scomparsi, ma aumentava il problema psicologico: la mia mente non riusciva accettare quanto mi fosse accaduto e questa Endometriosi, da cui non si può guarire una volta per tutte, mi era venuta così, dal nulla, come spesso accade, e l'avrei dovuta tenere dentro per sempre e
Tutte le persone mi guardavano con compassione, così ho cominciato a chiudermi in me stessa per anni, perdendo la voglia di vivere. Avevo solo 24 anni e davanti a me mille progetti di vita e mille sogni nel cassetto, invece dentro di me regnava questo mostro.
La paura è poi aumentata quando si è iniziato a parlare di figli, in quanto l'Endometriosi porta alla sterilità. Abbiamo deciso di provarci senza nessuno successo…
Nel 2010 sono rimasta incinta, ma il piccolo non ha retto la malattia e quindi ho avuto un aborto spontaneo, che mi ha buttato ancora più giù… era diventato difficile affrontare la vita di tutti i giorni...
Dopo 10 anni di fidanzamento io e mio marito ci siamo sposati il 10 giugno 2012 e per me è stata una cosa meravigliosa!!! Mi sono rilassata tantissimo e tornati dal viaggio di nozze è arrivato il nostro angioletto che ora è dentro di me!!! Tutto procede per il meglio, incrociando le dita fino alla fine...
Da questa brutta esperienza ho capito solo ora che non bisogna mai mollare, ma al contrario crederci sempre...
Ora, svegliata dall'incubo più grande, mi trovo in una favola favolosa!!!

7 commenti:

Milena ha detto...

Mi dispiace per ciò che hai passato, ma sono felice per ciò che avverrà...ho letto tanto di questa endometriosi sul web e di donne che hanno avuto problemi a concepire ma che ora sono felicemente mamme, come lo sarai tu tra un pò.
In bocca al lupo!

Piccola Stella ha detto...

@Milena: ciao Milena grazie per aver letto l'articolo,l'Endometriosi è tremenda ma con tanta sofferenza e pianti ora inizio un cammino pieno di felicità. crepi il lupo....
un bacione grande

Milena ha detto...

Un paio di anni fa mi appassionai a leggere il blog di una certa Veronica Prampolini dalla quale comprai anche un libro in cui raccontava la sua storia...

Piccola Stella ha detto...

@Milena: esatto io faccio parte del loro gruppo, e i suoi libri sono unici racconta quello che succede a colpa dell'endometrios.

Milena ha detto...

Quanto è piccolo il mondo :))) C'era pure Daniela (una certa pipponzo.dani su libero), lei è diventata mamma :))

Claudia Annie Amore Vero ha detto...

mi hai fatto scoppiare in lacrime… tvtttttttttb *_*

Piccola Stella ha detto...

@Claudia Annie Amore Vero: ciao cara purtroppo è stata una brutta esperienza...
anch'io tvttttb
baci